Contatti

TELEFONO:
+39 0575 350755

E-MAIL:         teameventi@confcommercio.ar.it

Image Alt

Torna il Villaggio Tirolese

Torna il Villaggio Tirolese

Dal 17 novembre al 26 dicembre 2018 il più grande mercato tirolese d’Italia. Nella splendida location di piazza Grande trentaquattro casette di legno e la grande baita tirolese al centro del mattonato. Un grande mercato dove poter acquistare oggettistica, palle e addobbi natalizi, regali di Natale, manufatti in legno, gastronomia, prodotti tipici e le migliori birre del Tirolo. Tantissimi eventi, spettacoli e iniziative collaterali: la Casa di Babbo Natale nel palazzo di Fraternita, le cene in baita, i tour guidati del centro storico di Arezzo, i venerdì con musica e cocktail tirolesi, gli artigiani e gli scultori del legno che intagliano e i più importanti espositori provenienti da tutta Europa in piazza Grande.

Dopo lo straordinario successo delle prime tre edizioni torna ad Arezzo il Villaggio Tirolese, il più grande, l’unico e l’originale mercato tirolese in terra di Toscana. Da sabato 17 novembre a lunedì 26 dicembre 2018 Arezzo ospita nella splendida cornice di piazza Grande l’unico mercato tirolese del centro Italia. Ancora più grande delle edizioni passate con 34 baite di legno e la grande baita centrale per la degustazione di prodotti tipici e birre. Ancora più ricco con operatori provenienti dai più importanti mercati natalizi italiani e stranieri: prodotti tipici del Tirolo (Trento, Merano e Bolzano) ma anche operatori stranieri provenienti dai mercati natalizi d’Europa (Salisburgo e Francoforte in primis). E quest’anno la grande novità di Thun che sbarca per la prima volta nel mercatino tirolese più grande d’Italia con le caratteristiche sculture in legno provenienti dal Nord Europa.

LA GRANDE BAITA CON PRODOTTI TIPICI A grande richiesta tornerà ad Arezzo anche la grande Baita tirolese, un luogo magico che ospiterà uno spazio attrezzato per la ristorazione, dove saranno serviti piatti tipici caldi tipici del Tirolo: canederli, raclette a base di formaggio, polenta, polpette tirolesi. Uno spazio relax, con musica e calore, dove gustarsi la birra, al coperto o all’esterno seduti in terrazza proprio come in montagna. E poi tutti i giovedì le cene in baita con menù fusion toscano-tirolesi e tutti i venerdì la musica e i cocktail tirolesi fino a tarda notte.

ARTIGIANI, SCULTORI E OGGETTISTICA IN LEGNO DA TUTTA EUROPA Espositori e artigiani provenienti da tutta Europa ad Arezzo. Presenti alla quarta edizione del Villaggio Tirolese espositori provenienti da tutta Europa: Rasp, Dolfi, Thun, le migliori esperienze europee legate all’artigianato artistico e all’oggettistica. Intagliatori di legno, scultori ma anche ceramisti e creatori di palle di Natale soffiate dipinte a mano. E poi piatti oggettistica, tessuti, manufatti, statuine legate alla natività, angeli, carillon e casette con paesaggi del Nord Europa.

LA CASA DI BABBO NATALE Un grande villaggio di Babbo natale sorgerà ai piedi di Piazza Grande tra affreschi e animazioni per bambini. La location suggestiva e affascinante sarà quella del Palazzo della Fraternita dei Laici, storico edificio risalente al 1300 e sede della Confraternita dei Laici. Tra gli affreschi di Teofilo Torri, i laboratori per bambini e le magie del Natale si potrà scoprire Babbo Natale, fare foto natalizie con Santa Klaus e divertirsi con attrazioni e giochi di Natale. (ingresso: 3 euro per bambini – 5 euro per adulti).

TOUR AREZZO: UNA PROPOSTA PER VIVERE LA MAGIA DELLE FESTE IN TOSCANA La città dell’oro e dell’antiquariato, di Petrarca e di Vasari, già set di film importanti come il pluripremiato “La vita è bella” di Roberto Benigni, si veste delle atmosfere  natalizie grazie al Villaggio Tirolese. Un’occasione da non perdere per conoscere meglio Arezzo! Vivi una giornata speciale visitando i mercatini di Natale di piazza Grande e passeggiando nelle antiche strade della città alla scoperta della sua storia insieme ad una guida professionale. Lo speciale pacchetto “Arezzo e la magia del Natale” prevede un tour guidato della durata variabile da 1 a 3 ore, insieme ad una guida abilitata. Il prezioso crocifisso del Cimabue, la cattedrale gotica di San Donato, i numerosi palazzi storici, tra i quali il Palazzo della Fraternita dei Laici con il suo suggestivo orologio lunare, il Palazzo dei Priori e Palazzo Pretorio; la Casa natale di Francesco Petrarca; la romanica Pieve di Santa Maria, la più antica  dentro  la  cerchia muraria, che conserva il busto reliquiario di San Donato, patrono della città, e il polittico di Pietro Lorenzetti (ora in restauro), fino alla monumentale piazza Grande – dove è allestito il Villaggio Tirolese- che, circondata dalle caratteristiche case-torri medievali e chiusa a nord dal grande loggiato progettato da Giorgio Vasari a fine Cinquecento, è ancora oggi palcoscenico di grandi eventi cittadini, come la Fiera dell’antiquariato (ogni prima domenica del mese e nel sabato precedente) e le due edizioni della Giostra del Saracino, l’antico torneo medievale che ancora oggi vede coinvolti i quattro quartieri della città. Prenota la Tua visita guidata (privati e/o gruppi) per info e contatti (Axel Castigli 340 7981113 e Laura Bonechi 338 2419829).

LE CENE IN BAITA CON MENU’ TOSCANI E TIROLESI Torneranno anche le partecipatissime cene in baita in collaborazione con i locali di piazza Grande. Già fissate le date: 22, 29 novembre, 6 e 13 dicembre. Grande spazio alla gastronomia e alle specialità tipiche del Tirolo. Dai prodotti alimentari e tipici del Tirolo italo-austriaco come speck, brezen, strudel, liquirizie e cioccolato e altre specialità, fino ai primi piatti come i famosi spatzle, ai tradizionali panini austriaci con formaggio fuso, fino allo stinco e all’arrosto di maiale. Tutti i giovedì la baita si animerà con cene a tema, con menù tirolese e toscano. Un esperimento fusion che quest’anno raddoppia anche il venerdì con musica, intrattenimento e cocktail speciali dentro la grande baita. Divertimento assicurato fino a tardi!

Info e contatti: Confcommercio Arezzo, 0575 350755

Gian Luca Rosai – 3316466780 – teameventi@confcommercio.ar.it

————————————————————————————————————————————————